Blog: http://worldtraveller.ilcannocchiale.it

Breathe Austria: il polmone che fa respirare Expo 2015

"Puoi sopravvivere: 5 settimane senza cibo. 5 giorni senza acqua. Ma non 5 minuti senza aria" è uno dei motti esposti nel Padiglione Austriaco.

Creare un bosco viennese a Expo 2015 e creare ossigeno i partecipanti alla più famosa fiera al mondo grazie a una temperatura fissa di 26°: questo è l’obiettivo del Padiglione Austriaco a Expo 2015: Breathe Austria.

Grazie a oltre 60 alberi, 12.000 piante, il Padiglione Austriaco produce ossigeno per oltre 1.800 persone all’ora, grazie a una superficie fogliare di 43.200 m2.

Klaus K. Loenhart del team Terrain di Graz che ha sviluppato il Padiglione, ha spiegato  in un incontro che si è svolto il 13 aprile al Politecnico di Milano, come si è arrivati alla creazione del bosco viennese all’interno di Expo 2015. Inoltre viene utilizzata la cella solare a colorante posta nella terrazza del Padiglione che da sull’Open Air Theatre, in cui due volte a settimana si esibisce il Cirque du Soleil. Questo particolare tipo di cella ricalca il meccanismo della fotosintesi, con lo stesso sistema delle foglie del bosco.

Anche l’idea gastronomica è la stessa del Padiglione: ricalcare un menu del bosco elaborato da chef austriaci in modo da rispettare il concept del padiglione e offrire ai visitatori un punto di ristoro dal caldo che li affligge durante i mesi estivi. Oltre al Padiglione, l’Austria propone un vasto programma di eventi culturali,sempre legati al cibo e a: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, tema di Expo 2015.
Il bosco è un ibrido? Sì un ibrido,nel senso che è un ibrido tra natura e tecnologia. All’interno del Padiglione sono presenti anche microorganismi viventi quindi si può dire che il Padiglione viva.

La giornata dell’Austria è il 26 giugno 2015, ma i giornalisti hanno avuto l’occasione di visitare il Padiglione già il 9 maggio 2015 in occasione del press day e hanno potuto rinfocillarsi dal caldo della città in un vero bosco viennese ricreato su misura per Expo 2015.

Ogni respiro mi unisce alla totalità del mondo” infatti il motto è che il tema dell’Expo va portato nel proprio ufficio, nella propria scuola e dovunque si andrà ad abitare nel mondo.

ALESSANDRO DELFIORE

Pubblicato il 14/6/2015 alle 14.11 nella rubrica Austria.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web